Chi e' on-line
 15 visitatori online
Login



Aggiungici su Facebook!
RizVN Follow Us
Follow us on FacebookFollow us on Twitter

Giornata del Soccorritore

GIORNATA DEL SOCCORRITORE

Il soccorritore ed il pattugliatore AKJA iniziano il proprio servizio all'apertura degli impianti. Ogni ppattuglia, formata ciascuna da due componenti,  ha una pista assegnata da "aprire". Si assicura che i dispositivi di protezione passiva siano efficienti, che le condizioni della pista siano ottimali e che il materiale tecnico di soccorso sia pronto all'uso. Segnala eventuali problemi riscontrati al personale degli impianti, con cui collabora per tutta la durata del servizio. Durante la giornata, i soccorritori controllano le piste verificando che nessuno si trovi in difficoltà e forniscono informazioni necessarie agli sciatori: caratteristiche della stazione e delle piste, condizioni della neve, informazioni sui rifugi ecc. Qualora si verifichi un incidente, le pattuglie vengono allertati via radio: raggiunto l'infortunato prestano le prime cure, e successivamente trasportano l'infortunato a valle con una apposita slitta che si chiama akja (da cui prende nome l'associazione). In caso di incidenti gravi può venire in supporto l'elisoccorso: in questo caso il soccorritore è addestrato a collaborare con l'equipaggio dell'elisoccorso.  Il traumatizzato viene poi affidato alle cure del personale medico, presente in stazione. Alla fine della giornata i soccorritori AKJA "chiudono" le piste controllando che nessuno si sia fermato lungo il pendio o che abbia problemi a scendere a valle.

Tutti i volontari iscritti all'AKJA, siano essi soccorritori, pattugliatori o istruttori, sono persone che hanno deciso di dedicare gran parte del proprio tempo libero ad aiutare gli altri. Riconoscibili sulle piste da sci dalla caratteristica divisa arancione fosforescente, sono sempre pronti ad aiutare chiunque si trovi in difficoltà ed abbia bisogno di soccorso. Grazie ai continui aggiornamenti e corsi a cui partecipano, ed all'esperienza maturata sul campo, i soccorritori AKJA sono in grado di offrire un altissimo livello di primo soccorso. Il soccorritore AKJA sa muoversi su ogni tipo di pendio, sia in pista che in fuoripista, ed è qui in grado di condurre la slitta di soccorso con qualunque condizione di neve ed innevamento. Inoltre il soccorritore AKJA e' addestrato all'uso di corde e relative manovre, nel caso in cui una particolare situazione lo richieda, e cosa fondamentale per l'ambiente in cui opera, è esperto nelle specifiche manovre di soccorso in valanga.

Il volontario AKJA e' quindi una persona mossa da una grande passione, che, unita ad un considerevole ed indispensabile bagaglio tecnico, porta assistenza e soccorso agli sciatori in montagna, in modo professionale e discreto.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 12 Dicembre 2011 15:10)

 
Shinystat